WhatsApp
Facebook

I Nostri Sponsor

Figuraccia in Danimarca per la Lazio. Il Midtjylland passeggia sulla squadra di Sarri vincendo per 5-1. Due gol nel primo tempo con Paulinho e Kaba, poi nella ripresa rigore vincente di Evander. Accorcia Milinkovic al 57’ con un tiro da lontano, poi altro rigore con errore di Evander e ribattuta per il poker di Isaksen. Chiude i giochi al 72’ Sviatchenko. 

La Lazio continua ad avere lo stesso problema della passata stagione: non riesce a vincere la terza partita di fila. Nell’altra partita del girone goleada del Feyenoord sullo Sturm Graz.

Marcatori: 27’p.t. Paulinho (M), 30′ Kaba (M), 5’s.t. Evander (rig)(M), 11′ s.t Milinkovic (L), 24′ s.t Isakssen (M), 27′ s.t Sviatchenko (M)

Assist: 27′ Ferreira (M), 30′ Dreyer (M), 27′ s.t. Ferreira (M)

MIDTJYLLAND (4-3-3): Lossl; Thychosen, Sviatchenko, Dalsgaard, Paulinho; Olsson, Martinez (dal 17’s.t. Charles), Evander; Isaksen, Kaba (dal 41’s.t. Andreasen), Dreyer (dal 17’s.t Pione Sisto). All.: Capellas.

LAZIO (4-3-3):  Provedel; Radu (dal 6′ s.t. Marusic), Romagnoli, Gila, Hysaj; Luis Alberto, Cataldi (dal 23′ s.t. Marcos Antonio), Vecino (dal 6′ s.t. Milinkovic); Pedro (dal 6′ s.t. Cancellieri), Immobile (dal 30’s.t. Romero), Felipe Anderson. All. Sarri

Arbitro: Nikola Dabanovic (Mng)

Ammoniti: 9’s.t Paulinho (M), 15’s.t Lossl (M), 25′ s.t Romagnoli (L)

Iscriviti alla Newsletter

Articoli che ti piaceranno

Se ti è piaciuto quest’articolo, amerai questi che ti proponiamo qui