e vola in finale mondiale dove incontrerà la Serbia (campionessa d’Europa), l’unica squadra capace di batterci in questo mondiale.  E’ stata una lotta punto a punto durata 135 minuti che ha visto vincitrici le ragazze azzurre. Senza dubbi, la migliore in campo è stata Paola Egonu con ben 45 punti messi a segno, tra cui 5 ace. Niente da togliere a Miriam Sylla che ha messo giù 23 punti e ad Ofelia Malinov che ha gestito ottimamente i palloni ricevuti dalle compagne. Un’ottima prestazione anche quella di Anna Danesi (12 punti) e la capitana Cristina Chirichella (8 punti). Importante anche l’esperienza di Lucia Bosetti e il libero Monica De Gennaro.Nonostante la giovane età, le ragazze di Mazzanti hanno riportato l’Italia sul tetto del mondo.Dopo l’amarezza di 4 anni fa lasciata dalla sconfitta in semifinale subita dalla Cina,

l’Italia grazie a una spettacolare prestazione delle “ragazze terribili” torna a disputare la Finale dei Mondiali. Domani si scende in campo per l’oro. Non ci resta che tifare e lottare per riprenderci il titolo come 16 anni fa.

 

 

 

foto fonte sportface.it

Articolo di Carla Pia Borgia