Parte bene l'avventura della nuova Italia U21 targata Paolo Nicolato. All'esordio ufficiale nel Gruppo 1 delle qualificazioni ai prossimi campionati europei, gli Azzurrini rifilano un secco 5-0 al modesto Lussemburgo portando a casa i primi tre punti. Locatelli sblocca l'incontro al 9' su calcio di rigore, mentre il raddoppio (sempre dagli unidici metri) arriva al 37' grazie a Kean. Nella ripresa, girandole di sostituzioni che vede anche l'ingresso di Sottil, autore del tris al 62'. Poco più tardi c'è spazio anche per il poker di Tumminello, perfettamente assistito da un Sala rapido e tecnico sulla fascia. Al 77' chiude i conti Scamacca contro un Lussemburgo che raramente ha impensierito Plizzari. Buone indicazioni per Nicolato, anche se di fronte non c'era un'avversario di primissimo livello. Importante vincere e mettere a segno tanti goal utili per la differenza reti. Prossimi impegni 10 e 14 ottobre rispettivamente contro Irlanda (capolista del girone) e Armenia.

ITALIA: Plizzari; Delprato, Marchizza, Bastoni, Sala (dall’83’ Tripaldelli) ; Zaniolo (dal 61′ Frattesi), Carraro, Locatelli; Kean (dal 46′ Sottil), Pinamonti (dal 61′ Tumminello), Scamacca.

LUSSEMBURGO: Silva Machado; Brandenburger, Held, Simon, Dublin, Schaus, Olesen, Prudhomme (dal 79′ D’Anzico), Tinelli (dal 65′ Avdusinovic), Muratovic B. (dall 88′ Curci) , Korac.

ARBITRO: Kjaesgaard P. (Danimarca)

RETI: 9′ Locatelli, 37′ Kean, 62′ Sottil, 69′ Tumminello, 78′ Scamacca

 stadio abruzzo 2