Dopo gli accoppiamenti di Champions, è il turno dell'Europa League, competizione che vede come protagoniste ben tre italiane, tutte con organici in grado di lottare fino alla fine verso la finale di Baku (Azerbaigian). La Lazio non è stata fortunata, e dovrà vedersela contro il Siviglia: giocherà la partita d'andata in casa il 14 febbraio, il ritorno il 20 febbraio. All'Inter il Rapid Vienna, mentre per il Napoli trasferta svizzera contro lo Zurigo. Di seguito, ecco tutti gli accoppiamenti:

Viktoria Plzen (Cec)-Dinamo Zagabria (Cro)
Bruges (Bel)-Salisburgo (Aut)
Rapid Vienna (Aut)-INTER (Ita)
Slavia Praga (Cec)-Genk (Bel)
Bayer Leverkusen (Ger)-Krasnodar (Rus)
Zurigo (Svi)-NAPOLI (Ita)
Malmoe (Sve)-Chelsea (Ing)
Celtic (Sco)-Valencia (Spa)
Shakhtar Donetsk (Ucr)-Eintracht Francoforte (Ger)
Rennes (Fra)-Betis Siviglia (Spa)
Olympiacos (Gre)-Dinamo Kiev (Ucr)
LAZIO (Ita) -Siviglia (Spa)
Fenerbahce (Tur)-Zenit (Rus)
Bate Borisov (Bie)-Arsenal (Ing)
Galatasaray (Tur)-Benfica (Por)