music 07

 

Questa estate sta per entrare nel vivo della musica , segnando anche la "nostra" canzone del cuore. Intanto i vari tour dei cantanti proseguono in tutta Italia. Tour che segnano quasi sempre il tutto esaurito, con tanto di standing ovation, cori e striscioni.

Ai 40mila fan accorsi alla tappa capitolina del tour di  scenari possibili , il cantautore bolognese di Cesare Cremonini, ha regalato un concerto perfetto sotto ogni sfumatura. La verità è stata la mia prima impressione di aver visto i dati di Milano, ma nella serata dolce olimpico e lo stesso autore di  Nessuno vuole essere Robin  ha alzato le mani di fronte alla speciale atmosfera che ha animato il suo concerto a Roma. In uno spettacolo coloratissimo che prevede almeno cinque cambi di abito, Cesare Cremonini è un instancabile macinatore di chilometri sul gigantesco palco che occupa il prato dell'Olimpico. Emergono l'impegno, la dedizione, lo studio tecnico (vocalmente irreprensibile, per non dire della tenuta fisica) cui Cesare si è dedicato per tenere a piedi uno spettacolo così preciso.

Cesare Cremonini Roma 2018 foto concerto 23 giugno 04

 

Cesare Cremonini ha dimostrato di essere un vero animale da palcoscenico ed un perfetto showman. "Quello che porto in scena durante questi concerti - ha detto Cremonini prima di salire sul palco per la prima data in quel di San Siro - è quello per cui ho lavorato fino ad oggi, il punto d'arrivo che sogno da quando ero ragazzino. Anche i concerti nei palazzetti li ho sempre fatti come se si trattasse di live negli stadi". Così come riporta l'HuffingtonPost, il musicista ha affermato che, dopo essere arrivato negli stadi ha tutta l'intenzione di rimanerci: "Anni fa ho scelto la strada dei grandi eventi live, senza però venire mai meno alla centralità delle canzoni. Il palcoscenico è qualcosa che nessuno ti insegna, ma che ad un certo punto cominci a desiderare per una necessità di rendere felice qualcuno, mostrando quello che sai fare meglio". "Faccio concerti perché faccio i dischi - ha continuato Cremonini - e cerco di fare dei grandi tour dopo aver pubblicato grandi album. Anche negli stadi resto sempre un autore di canzoni, che lavora con tanto sacrificio. Fare un grande spettacolo non significa mettere da parte il lato artistico o discografico, ma è piuttosto la ciliegina sulla torta di tutto il lavoro fatto prima".

Cesare Cremonini Roma 2018 foto concerto 23 giugno 21

 

Dopo il sold out di Zurigo, Lorenzo live 2018 approda sabato 23 giugno al Forest National di Bruxelles e lunedì 25 giugno, per la prima volta in un palazzetto dello sport del Regno Unito, alla SSE Wembley Arena di Londra. "Mi fa piacere suonare a Londra - sottolinea Jovanotti -. Avevo suonato in piccoli club, ma è la prima volta che suoniamo in un vero palazzetto. E' una città importante per tutti quelli che come me amano la musica. Il mio primo viaggio da ragazzino è stato proprio qui, con lo zainetto in spalla per andare a comprare i 45 giri. Tutti noi che amiamo la musica siamo cresciuti con il mito di Londra".

20180213142643 lorenzojovanottimilano

 

In chiusura del tour arriverà poi il video di 'Viva la libertà', voluto da Jovanotti come omaggio e ringraziamento per il suo pubblico e realizzato proprio per festeggiare il finale di questo tour dei record. 'Viva la libertà', tratto da 'Oh, vita!', l'album prodotto da Rick Rubin per Polydor e già certificato Fimi triplo disco di platino, è il pezzo con cui Lorenzo ha chiuso tutti i concerti e con cui ogni sera saluta il pubblico dopo tre ore di concerto. Il video è una scatola magica, un live che però ha dentro elementi fantastici: il massimo della finzione nel massimo della realtà.

Jovanotti wearing Gucci Lorenzo Live 2018 5 750x500

Intanto per avere una paronamica più ampia, di più stili di musica,imperdibile è il Wind Summer Festival 2018, che raduna sul palco più di 60 artisti, per decretare la canzone più cantata di questa estate. 

Tale manifestazione musicale estiva, vede la presenza di artisti italiani e internazionali, giunti alla seconda serata che si è svolta ieri sera, sabato 23 giugno 2018, a Piazza del Popolo, a Roma. Registrata e successivamente, andrà in onda durante il mese di luglio su Canale 5 in prima serata. I conduttori della manifestazione sono Ilary Blasi, Rudy Zerbi e Daniele Battaglia. 

Questi sono i big che si sono esibiti durante la seconda serata dell'edizione 2018 della manifestazione:

Carmen, Alessio Bernabei, Shade, Achille Lauro e Cosmo, Cosmo, Thomas, Emis Killa, Burak Yeter e Cecilia Krull, Lost Frequencies, Ultimo, Lorenzo Fragola e Gazzelle, Francesca Michielin, Carl Brave e Francesca Michielin, Lo Stato Sociale e Luca Carboni, Negrita, Ghali, Ex-Otago, Max Pezzali e Ex-Otago, Antonello Venditti e Alice Merton.

Per la gara riservata ai giovani, invece, si sono esibiti Federica Abbate e Le Deva.

 

Fonte foto

freeportnewsnetwork.com

onstageweb.com

radioitalialive.it

globestyles.com