E' iniziata ieri, 18 Ottobre 2018, la 13esima edizione della Festa del Cinema di Roma, che quest'anno conta innumerevoli ospiti di fama internazionale tra cui Martin Scorsese, Cate Blanchett, Michael Moore, Claire Foy, Sigourney Weaver e Isabelle Huppert.

Tuttavia non mancano all’appello anche gli ospiti del nostro Paese:  sono infatti protagonisti i film di Paolo Virzì (Notti magiche), di Edoardo De Angelis (Il vizio della speranza) e di Giovanni Zoppeddu (Diario di tonnara). Spiccano inoltre Giuseppe Tornatore, Mario Martone, le sorelle Rohrwacher e gli Afterhours (con il primo documentario loro dedicato). 

festival-del-cinema-bb-acquedotti-antichi.jpg

Primeggiano tra i film presenti quest’anno anche il nuovissimo capitolo della saga Millennium: The Girl in The Spider Web e il remake del capolavoro Halloween, ad opera del regista David Gordon Green.

Veglia su tutta la mostra la figura di Peter Sellers, al quale è dedicata una delle due principali retrospettive.

Disattese leggermente le aspettative dal titolo d’apertura della serata inaugurale: “7 sconosciuti a El Royale” (in lingua originale Bad Times at the El Royale), il quale si è rivelato essere, secondo la critica, un thriller ripetitivo e per nulla non corrispondente al livello del precedente lavoro del regista, Drew Goddard, nonostante il cast d’eccezione (Chris Hemsworth; Jeff Bridges e Dakota Johnson) e le intuizioni brillanti.

Insomma, nonostante un inizio non troppo brillante,  ce n’è per tutti i gusti e con un totale di circa 60 film da svilupparsi nell’arco di 10 giorni, dal 18 al 28 ottobre, il festival si rende una delle manifestazioni culturali e d’intrattenimento più interessanti dell’anno.

 

 

 

Fonti: Il Fatto Quotidiano