La Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla, tramite il delegato regionale della Campania Emilio Taiani e con la collaborazione del Comune di Nocera Superiore e delle scuole del comprensorio agro nocerino-sarnese, ha organizzato per il 3 dicembre la celebrazione della giornata internazionale delle persone con disabilità, che vede la FPICB, con il Calcio Balilla, parte attiva del progetto denominato "Nuceria Inclusiva League".

L'obiettivo è diffondere la "carta dei valori dello sport integrato" coinvolgendo nel progetto anche etnie diverse, avendo già aderito istituti scolastici con giovani di varie fasce di età, abilità, culture. Ulteriori informazioni saranno rese note mercoledì 28 novembre, a partire dalle ore 10:30, nella conferenza stampa coordinata dal sindaco Giovanni Maria Cuofano. A dare spiegazioni delll’iniziativa sarà Maria Stefania Riso, Assessore con deleghe al Sociale, Sport e Scuola.

BALILLA

 

La giornata dello sport integrato intitolata “Nuceria Inclusiva League”, che vedrà quest’anno la sua prima edizione a Nocera Superiore, rappresenta un nuovo modo di intendere la sfida dell’integrazione e dell’inclusione dei soggetti portatori di diversa abilità nello sport.