Tra il 2020 e il 2021 nella Metro Linea 1 di Napoli arriveranno i nuovi treni, dotati di WiFi e con un convoglio unico, liberamente attraversabile.

Si tratta di un totale di circa 12 treni, ottenuti grazie al fondo "Sviluppo e Coesione 2014/2020". Tuttavia tutti i treni entreranno a pieno regime nel 2021, in quanto sono stati ordinati e finanziati, ma occorreranno un paio d'anni per la costruzione e la messa a punto dei medesimi.

Ogni treno ha un costo di circa 8 milioni di euro, all'interno dei quali sono incluse anche le prove di diagnostica ed eventuali forniture per la manutenzione.

Cattura-11.jpg

Tale iniziativa ha il compito di ridurre drasticamente i minuti di attesa dei passeggeri, che attualmente sono costretti ad attendere in media 8,5 minuti. Con l'inserimento di questi 12 nuovi treni, il tempo medio d'attesa verrà inizialmente ridotto a 4,5 minuti,ma si prevede che, con l'entrata a pieno regime di tutti i treni della Linea 1, tale stima possa abbassarsi ulteriormente, riducendo i tempi di attesa a 3 minuti. In tal modo la Metro Linea 1 di Napoli non sarà soltanto una delle più belle d'Europa, ma diventerà anche più efficiente.

 

Nel 2020 la Metro Linea 1 di Napoli vedrà circolare un totale di 20 treni; una cifra considerevole, se si pensa che attualmente i treni che percorrono regolarmente quella tratta sono solo 8.

 

Ognuno di questi nuovi treni avrà una larghezza di 2,9 metri ed una lunghezza di 108 metri e avrà una capienza minima di circa 1220 passeggeri. Inoltre, in base al modellino consegnato di recente al Sindaco, dovrebbe cambiare anche il colore dei mezzi, non più gialli, bensì grigi e azzurri.

Nel frattempo continuano i lavori per completare la Linea 1 e terminare le ultime stazioni che consentiranno di arrivare in Metro all’Aeroporto di Capodichino

Fonti: Napolike


Meteo Campania

Meteo Campania