Home Calcio Serie A, la Roma di Josè Mourinho non sfonda a Monza: al...

Serie A, la Roma di Josè Mourinho non sfonda a Monza: al Brianteo termina 1-1, ad El Shaarawy risponde Caldirola

124
0

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI MONZA-ROMA:

MONZADi Gregorio; Izzo, Marì, Caldirola; Ciurria, Pessina, Rovella, Carlos Augusto; Colpani, Caprari; Mota.

ROMARui Patricio; Celik, Mancini, Ibanez; Zalewski, Cristante, Bove, El Shaarawy; Pellegrini, Solbakken; Abraham.

LA PARTITA

La prima potenziale occasione da rete è per i padroni di casa con Caprari, ex Hellas solo davanti a Rui Patricio, provvidenziale l’anticipo di Cristante che salva la Roma. Monza che risponde con il mancino di Carlos Augusto che termina a lato, cui fa seguito il tentativo di Solbakken, ex Bodo che non inquadra però lo specchio della porta difesa da Di Gregorio. Numero uno scuola Inter fantastico poco dopo sulla frustata dell’ex centrocampista dell’Atalanta, match che, con il passare dei minuti diviene sempre più spezzettato, svariati i falli fischiati dal direttore del gara. Al 24′ però è proprio la squadra di Josè Mourinho a passare in vantaggio: errore di Di Gregorio in impostazione, abile Abraham nell’ostacolare l’estremo difensore lombardo, si avventa sulla sfera El Shaarawy che al secondo tentativo sblocca il match. Padroni di casa vicini al pari con il destro da fuori di Mota, palla di poco a lato, al 36′ è Ibanez a flirtare con il raddoppio, ancora su una pennellata di Pellegrini. Tre minuti dopo ecco l’1-1 della squadra di Palladino: spiovente in area giallorossa sul quale non arriva Abraham, sbuca alle sue spalle Caldirola che di piatto deposita la sfera in fondo al sacco (39′). Seconda frazione di gara che si apre con la smanacciata di Rui Patricio sul mancino del solito Carlos Augusto, con il Monza vicinissimo al clamoroso ribaltone. Doppio cambio per la Roma: fuori Zalewski e Solbakken, dentro Camara e Spinazzola, cui fa seguito il duplice cambio ordinato da Palladino fuori Rovella e Caprari, dentro Machin e Valoti. Ritmi che calano alla distanza, il destro di Abraham termina docile tra le braccia di Di Gregorio, di Ibanez e Carlos Augusto le ultime occasioni per un match teso, nervoso e particolarmente spezzettato anche nei secondi 45′. Nel finale rosso a Celik, tra Monza e Roma è 1-1, al goal di El Shaarawy risponde Caldirola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui