Home Calcio Serie A, blackout Salernitana: a Reggio Emilia si impone il Sassuolo di...

Serie A, blackout Salernitana: a Reggio Emilia si impone il Sassuolo di Dionisi, scatenato Laurientè

166
0

SASSUOLOConsigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Rogerio, Frattesi, Maxime Lopez, Thorstvedt; Laurentiè, Pinamonti, Ceide.

SALERNITANA – Sepe; Bronn, Daniliuc, Lovato; Candreva, Coulibaly, Maggiore, Vilhena, Mazzocchi; Dia, Piatek.

LA PARTITA

Laurientè è imprendibile, Candreva sfiora il vantaggio per la Salernitana su assist delizioso di Coulibaly. All’11’ però la squadra di Dionisi si porta in vantaggio proprio grazie all’ex esterno del Lorient: bella palla di Thorsvedt, palla al numero 45 che prima lascia sul posto Bronn, poi lascia partire un destro a giro che si insacca alle spalle di Sepe. Ospiti vicini al pari con Dia, il destro dell’ex Villarreal però esce a lato non di molto, Laurientè crea il panico, Sepe si oppone in modo deciso (31′). Sassuolo che preme sull’acceleratore, Salernitana in difficoltà e che al 37′ subisce il raddoppio griffato Pinamonti su calcio di rigore. Primo tempo che termina con Frattesi che va a centimetri dal tris. Seconda frazione di gara che si apre con la rete di Thorsvedt, bravo nell’occasione Alvarez (subentrato a Pinamonti) nel servire il norvegese che spara nel sette, trafiggendo Sepe (54′). Radovanovic ci prova in alleggerimento, Sassuolo che prova ad amministrare il triplo vantaggio con un Laurientè on fire. Parola fine al match al 75′ posta da Harroui in ripartenza, su assist del solito numero 45, destro a giro del centrocampista preciso e potente che di fatto chiude i conti. C’è spazio in pieno recupero anche per il goal di Antiste.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui