Home Enogastronomia La bellezza di Anna incontra il sapore dell’olio

La bellezza di Anna incontra il sapore dell’olio

425
0

Lei è Anna Di Dato,moglie dello chef Vincenzo Ferro e mamma di due bellissimi bambini .Anna è solita seguire suo marito in giro per eventi e degustazioni,diventando una brava intenditrice di pizza,pasta ,vino ed olio .All’evento TuffOlio in tour tenutosi a Brusciano presso il ristorante Amor mio dello chef Vincenzo Toppi ideato da Angela Merolla era una giudice del pannel degustatori.

Anna è una donna molto semplice e riservata la cui bellezza risiede negli occhi di suo marito che la guarda innamorato.Ebbene si una coppia bella da vedere,la cui bellezza profonda è dettato dall’amore che li lega. Vincenzo confessa “per me è una donna bellissima sebbene io sono geloso,mi piace fotografarla e ricordarle che è la più bella del mondo” diecendole che la ama come il primo giorno.

In cucina Anna è sempre guidata da suo marito .

Come è stata la degustazione di olio a Brusciano?

È stato un evento molto piacevole la degustazione TuffOlio un’interessante scoperta di nuove produzioni di olio riguardando tutta Italia, scoprendo anche oli della Sicilia e Sardegna..bell ‘evento all’insegna di nuove realtà

Cosa comporta essere la moglie di uno chef?

Essere la moglie di uno chef comporta tanti vantaggi …scopri nuovi mondi,fai nuove esperienze soprattutto culinarie,apprendi molte nozioni.

Come è lo Vincenzo Ferro secondo i tuoi occhi?

“Vincenzo è molto innovativo,dedica tutto il suo tempo al suo lavoro per passione e amore non fa piatti basici ma usa sempre l ‘ingrediente segreto ovvero la passione “.

Cosa porta lo chef a casa?

A casa porta richiami sempre,mi guida e corregge i miei errori…da qui nascono i richiami, ma insegna anche nuove tecniche .

Cosa ti ha insegnato Vincenzo Ferro in cucina

Le cotture, ma non solo consigli sulle preparazioni, la metodologia di cucina professionale da quella casalinga.

Anna ama cucinare la pasta e fagioli che lo chef Ferro apprezza molto.

Anna adora la carbonara di mare dello chef Vincenzo Ferro che è l’executive chef del Contry house L’antica Fraconia.

Crediti Fotografici Raffaele Nocera

crediti Fotografici Anna Rubino



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui