Home Eventi Il MOA ospita il Gran Galà della collettiva artistica Women 2021 Dal...

Il MOA ospita il Gran Galà della collettiva artistica Women 2021 Dal cielo Alle Tenebre

581
0

L’associazione Primavera Circolo Mo’Art, in collaborazione con la Regione Campania, il MOA e l’Associazione Sophis, presenta il Gran Galà della collettiva artistica WOMEN 2021 Dal Cielo Alle Tenebre quest’anno dedicata alla scrittrice e poetessa Sylvia Plath.

Appuntamento il 18 Dicembre 2021 alle ore 20 al Moa, Museum of Operation Avalanche, di Eboli, in Piazza S. Antonio n.5.

Saranno presentate le opere di 41 artisti, provenienti da tutta Italia, che si sono ispirati alla figura della poetessa statunitense, morta suicida giovanissima a soli 26 anni nel 1963, moglie del poeta Ted Hughes. La collettiva artistica fa parte di un percorso iniziato il 30 Ottobre 2021 al MANES, Museo archeologico nazionale di Eboli e della Media Valle del Sele, dove è stata inaugurata la manifestazione.

In quell’ occasione, le protagoniste della narrazione femminile sono state le figure di Medea, Penelope e Didone, presentate attraverso il libro di Marilena Lucente “Trilogia delle donne dell’acqua”. Il secondo appuntamento,il 12 dicembre,  ha visto come protagonista la scrittrice e poetessa Angela Panaro in un incontro letterario dal titolo “A colpi di silenzio” in cui la scrittrice ha narrato delle parole omesse, cancellate, di donne autrici e protagoniste nella scrittura e nella vita. A latere, dopo l’incontro, nel Chiostro della Trinità, ha preso vita “Verso la Luce” coro per 18 donne, per la regia di Luigi Nobile, un’installazione artistica di stampo ditirambico dove sono stati declamati i nomi delle ultime vittime di femminicidio avvenute in quest’ anno che va a concludersi.

Women è un happening artistico culturale  che nasce con l’intento di raccontare storie di donne e accendere la luce sui problemi che le stesse subiscono. Negli anni, WOMEN, è stata dedicata ad Alda Merini, Artemisia Gentileschi, Trotula de Ruggiero, Frida Kahlo e Gerda Taro. Quest’anno, giunto l’evento alla 6a edizione,  l’obiettivo è stato quello di analizzare le forme di violenze attive e passive e nel panorama artistico culturale la figura di Sylvia Plath è centrale per il suo vissuto emotivo e drammatico che ha inevitabilmente plasmato la sua arte.

L’ingresso alla mostra è gratuito con prenotazione obbligatoria e Green Pass. Numeri utili 0828 332794, 320 3715486,392 4670491.

Gli artisti della collettiva WOMEN 2021:

Pittura

Aurelia, Virginia Avveduto, Maria Luisa Brignola(Misa), Maria Raffaella Catalano, Viviana Cazzato, Flora Cefalo, Lorenzo Ragno Celli, Maria Stella Cingolo, Daniela D’Agostino, Samuel MAS Di Mattia, Maria Grazia Emiliani, Melina Maria Pia Faina, Pamela Invernizzi, Adriana Manzo, Pasquale Mastrogiacomo, Mirella Merino, Lara Nex Oliva, Bianca Ottaviano, Ilaria Paccini, Rosanna Pertosa, Fiore Robustelli, Carla Sagliocco, Hylde Salerno, Daysi Triolo, Samanta Valente, Beatrice Velardi.

Fotografia

Clelia Caliari, Annalisa Celli, Francesca Di Ciaula, Federicaa, Antonio Marino, Paola Ottaviani, Giuseppina Pepe, Maria Grazia Tolino.

Libri d’arte

Letizia Ardillo, Maria Grazia Brusegan, Angela Caporaso, Lucilla Cunico, Marina Pace, Valentina Sacripante.

Texilart

Mariantonia conte

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui