Home Calcio Serie A, verso la 15^ giornata: indisponibili e non convocati per il...

Serie A, verso la 15^ giornata: indisponibili e non convocati per il turno infrasettimanale

56
0

Archiviata la 14^ giornata di Serie A, è già tempo di campionato, tutto è pronto o quasi per il turno infrasettimanale, al via domani martedì 30 novembre, con ben quattro sfide: Atalanta-Venezia e Fiorentina-Sampdoria alle ore 18,30, Salernitana-Juventus e Verona-Cagliari alle ore 20,45.

LE DECISIONI DEGLI ALLENATORI:

Tra le fila viola sicuri assenti saranno Erick Pulgar e Dragowski, non convocati per il match di domani al Franchi, così come sarà out dai convocati anche Gaetano Castrovilli, complice un sovraccarico al quadricipite destro. Stessa sorte che toccherà a Weston McKennie, statunitense che non partirà con i compagni di squadra alla volta di Salerno. Torino uscito con le ossa rotte dall’Olimpico, ko Belotti, Singo, Buongiorno e Djidji. Destano preoccupazione le condizioni del “Gallo”, uscito anzitempo dal match di ieri pomeriggio, si attendono novità a riguardo ma le sensazioni sono pessime, si vocifera di possibili 2/3 mesi di stop per il capitano granata. Napoli di scena al Mapei, contro il Sassuolo di Domenico Berardi e Gianluca Scamacca, autentici mattatori nel match di San Siro contro il Milan di Stefano Pioli. Matteo Politano è risultato negativo al Covid-19 abile ed arruolabile dunque per la trasferta emiliana, in gruppo da questa mattina anche Ounas. Simone Inzaghi perde per due settimane Matteo Darmian ed Andrea Ranocchia, entrambi ko causa un risentimeno muscolare, al retto anteriore il primo, all’adduttore il secondo. Fikayo Tomori tornerà dal 1′ al fianco di Kjaer, da valutare le condizioni di Pedro uscito malconcio dal Maradona, dopo uno scontro di gioco con Mario Rui. C’è Zaccagni in pole a completare il tridente con Ciro Immobile e Felipe Anderson. Roma di scena a Bologna senza Pellegrini (out 40 giorni), Villar e Bryan Cristante, torna però Veretout. Gotti dovrà fare a meno di Pereyra, per lui si teme una lussazione alla spalla, da stabilire quanto dovrà star fuori.

FOTO: pixabay.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui