Home Eventi Le Vacanze Musicali di Bracigliano in ricordo di Carmine Sarno

Le Vacanze Musicali di Bracigliano in ricordo di Carmine Sarno

290
0

di Carmine De Nardo

Si è conclusa mercoledì 21 luglio 2021, la terza edizione delle Vacanze Musicali di Bracigliano, il campus estivo di musica orchestrale per giovani musicisti, organizzato dall’ associazione “Musica Giovani”. Gli insegnanti, Marzia De Nardo, Gaspare Di Lauri, Shaady Mucciolo, Ferdinando Sarno, Valerio De Nardo, Cristina Del Basso, Carmine De Nardo, Michele Settembre e Angelo Basile, in un clima di vacanze e in un contesto eccezionale, paesaggistico, artistico e culturale qual è quello del convento di San Francesco d’ Assisi di Bracigliano hanno preparato i giovani allievi Francesco De Caro, Marco somma, Michele Santaniello (trombe) Chiara Califano, Emilia Luca, Eleonora Cataldo, Serena Apicella (violini) Mario Manfredelli (sax) Carmine Cardaropoli, Luigi Cardaropoli, Alfano Nobile, Carmine Basile, Carlo Romano (percussioni) Mattia Sorrentino, Giovanni Cocomero, Benito Pio Albano (clarinetti) Antonio Ciaravolo, Francesca Bruno, Salvatore Di Benedetto (pianoforti) per il concerto di chiusura della manifestazione. La direttrice del quotidiano on-line “Dentro Salerno”, Rita Occidente Lupo, ha presentato la serata ringraziando il sindaco di Bracigliano e tutta l’amministrazione comunale alla presenza dell’ assessore Giovanni Cardaropoli, il padre guardiano del convento Corrado Sica e il presidente onorario dell’ associazione Pasquale

Ruggiero e si è complimentata con gli organizzatori per la bella iniziativa musicale. Durante il concerto si sono esibiti, nella cornice suggestiva dell’ atrio del convento, tutti gli allievi con un repertorio variegato dal classico al moderno ma, la parte più intensa è stata quella finale, quando con la Pantera Rosa di Henry Mancini e La Rumba degli Scugnizzi di Raffaele Viviani tutta l’ orchestra giovanile al completo anche con i cantanti (Gaspare Di Lauri e Silvana Ruggia), ha coinvolto il numeroso pubblico in un vortice di suoni e ritmi. Il momento più toccante, però, si è avuto all’ inizio della manifestazione, quando l’ ideatore delle Vacanze Musicali, Carmine De Nardo, dopo aver ricordato il suo insostituibile collaboratore Carmine Sarno, scomparso a causa del Covid 19, ha offerto in sua memoria, una targa alla moglie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui