Home Senza categoria Il Napoli cala il poker contro lo Spezia: sogno Champions ancora vivo

Il Napoli cala il poker contro lo Spezia: sogno Champions ancora vivo

259
0

Al Napoli basta un tempo per battere lo Spezia e salire – momentaneamente e in attesa del resto della giornata – al secondo posto solitario della classifica. Show di Osimhen che segna due gol e fornisce un assist. Zielinski e proprio Osimhen fissano il punteggio sul 3-0 giΓ  dopo i primi quarantacinque minuti. Nella ripresa segna Piccoli, ma Lozano cala il poker nel finale. Infortunio alla caviglia per Mertens. Spezia sempre a +3 sul Benevento terzultimo.

Marcatori: 15′Β Zielinski (N), 23′ e 44′ Osimhen (N), 64′Β Piccoli (S), 80′ Lozano (N)

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Chabot, Marchizza; Estevez (78′ Acampora), Ricci, Maggiore; Verde (46′ Piccoli), Agudelo (78′ Saponara), Gyasi (68′ Farias). All. Italiano

NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Hysaj (69′ Mario Rui); Fabian Ruiz, Demme; Politano (76′ Lozano), Zielinski (69′ Mertens, 76′ Elmas), Insigne; Osimhen (84′ Petagna). All. Gattuso

Ammoniti: Hysaj (N), Ricci (S), Estevez (S), Vignali (S), Osimhen (N)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui