Home Calcio Champions League, il Porto si sveglia troppo tardi. Chelsea in semifinale

Champions League, il Porto si sveglia troppo tardi. Chelsea in semifinale

257
0

Il Chelsea difende il 2-0 dell’andata, si dimostra squadra solida, subisce un gol nel recupero ma si qualifica alle semifinali di Champions League. Ritorno dei quarti amaro per il Porto che ha provato, in qualche modo, a ribaltare l’inerzia della qualificazione. Le occasioni nel primo tempo a firma di Otavio e Corona, nella ripresa unica vera chance per Taremi che segna la rete della vittoria al 93′ con un gran gesto atletico che, però, non basta ai portoghesi per completare la rimonta.

Marcatori: 93′ Taremi

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Azpilicueta, Thiago Silva, Rüdiger; James, Jorginho, Kanté, Chilwell; Mount (86′ Ziyech), Pulisic; Havertz (92′ Giroud). All. Tuchel

PORTO (4-3-3): Marchesín; Manafá (75′ Evanilson), Mbemba, Pepe, Zaidu Sanusi; Sérgio Oliveira (84′ Fabio Vieira), Uribe, Grujic (63′ Taremi); Otávio, Marega (75′ Nanu), Corona (75′ Luis Diaz). All. Conceicao

Ammoniti: Oliveira, Corona, Pepe, Luis Diaz

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui