Home Food Ciaccia Pasquale

Ciaccia Pasquale

63
0

Resportage continua il viaggio culinario all’insegna delle tradizioni pasquali. Oggi siamo in Toscana. A presentarci il piatto tipico toscano é Francesca Giovannardi.La Ciaccia pasquale per i toscani, il nome fa un pó sorridere, per gli tutti i buongustai corrisponde alla focaccia, la cui forma assomiglia ad una pagnotta. La ricetta può essere sglutinata per una ciaccia pasquale senza glutine.

Ricetta della Ciaccia pasquale


🔹400 gr di farina
🔹 300 ml di acqua
🔹 200 gr di pancetta a cubetti
🔹 Pepe
🔹 10 gr di lievito (5 gr lievito secco)

Procedimento

Si prende la pancetta e si cuoce in padella finché non diventa bella croccante

Nel frattempo si prepara in una scodella farina con tanto pepe macinato

Quando la pancetta è rosolata si mette dentro e piano piano si inizia a mettere l acqua fino a che l’impasto non raddoppia

Una volta lievitata si mette a cuocere in forno in tegame ( pentola ) già scaldata per 20 minuti a 220 gradi
Poi si toglie il coperchio e si abbassa la temperatura a 180 e si fa cuocere per 20/30 minuti

Le tradizioni pasquali di Francesca

Cortona di Arezzo

Francesca raccconta ai lettori delle usanze tipiche della sua terra. “Facciamo la festa bella. Una processione che viene fatta ogni anno per 3 in diversi paesi Quarrata Casalguidi Montevettolini.

Ogni tre anni, il Venerdì santo, a Quarrata(Pistoia/Toscana) sfila una lunga processione di personaggi in costume, di comparse e di gruppi che rappresentano personaggi dell’antico e del nuovo testamento, al fine di rievocare la Passione di Cristo.
La manifestazione, oltre che un evento religioso, è una tradizione della città di Quarrata e coinvolge migliaia di persone”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui