Home Calcio Serie D, pari tra Polisportiva e Paternò

Serie D, pari tra Polisportiva e Paternò

56
0

Sotto un cielo sereno e poco nuvoloso e con importanti raffiche di vento, una ferita Polisportiva Santa Maria ospita il Paternò in un delicato scontro salvezza visto che entrambe le squadre sono vicine in classifica distaccate di un solo punto. Una gara molto maschia, equilibrata e ricca di intensità. Non a caso ci sono state più ammonizioni che occasioni da ambo le parti. L’unica vera palla gol da annotare è arrivata al 38’ con Maggio, che in girata non riesce a coordinarsi bene e a dare la giusta forza al pallone facendolo terminare alto sopra la traversa.

Nella ripresa, la gara è sicuramente più viva rispetto alla prima frazione di gioco, ma resto comunque alto il grado di intensità. Le due squadre sanno che in palio ci sono punti pesanti, e si vede dal numero di contrasti fallosi messi in campo. Al 52’ calcio di rigore per la Polisportiva su un fallo in area di rigore: dal dischetto va Maggio che non sbaglia e fa 1-0. Neanche il tempo di riorganizzarsi che il Paternò centra subito il pareggio. Al 55’, infatti, Mazzocchi si fa trovare pronto ed è bravo ad insaccare la palla sugli sviluppi di palla inattiva. Non impeccabile la lettura difensiva dei giallorossi. Al 61’, reazione Polisportiva con un sinistro di Capozzoli che accarezza il palo. Palla fuori di pochi centimetri. Al 72’ è ancora l’ex fantasista dell’Agropoli a rendersi pericoloso con una punizione respinta da Cavalli in angolo. All’82’ è ancora l’estremo difensore avversario a salvare il risultato, questa volta su un colpo di testa di Campanella da distanza ravvicinata. Una parata che ha praticamente abbassato le saracinesche sul match visti gli sforzi nel finale da parte dei giallorossi. Polisportiva ancora a secco di vittorie da 6 turni, mentre il Paternò non riesce a ripetersi dopo il successo casalingo ottenuto contro il Licata. 

Polisportiva Santa Maria (3-4-3):Grieco; Romanelli, Campanella, De Gregorio; Bozzaotre (67’ Foufoue), Coulibaly, Maio, Konios (79’ Lambiase); Capozzoli, Maggio, Romano G (75’ Tandara). A disp.: Polverino, Dentice, Tompte, Della Torre, Citro, Romano V.. All. Baldassarre

Paternò (3-5-2): Cavalli; Mazzotti, Bontempo, Raimondi; Coniglione, Maiorano, Puglisi (75’ Pardo (85’ Tripoli)), Santapaola, D’Amico; Guillari, La Piana (75’ Truglio). A disp: Guarnera, Barbaro, De Marco, Distefano, Zappalà, Aureliano. All. Catalano

Ammoniti:8’ Coniglione, 12’ Coulibaly, 37’ Romanelli, 40’ Guillari, 56’ Mazzocchi, 68’ Maggio, 70’ Puglisi, 95’ Maiorano

Espulsi: 83’ Cavalli, 95’ D’Amico

Note: Cielo sereno, vento forte. Campo sintetico

Recupero: 3 minuti pt, 6 minuti st

Marcatori: 52’ Maggio (R), 55’ Mazzocchi

Arbitro:Giuseppe Costa di Catanzaro (D’Ettore-Carchesio)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui