Home Attualità Gli effetti del Dpcm Natale: -24% dei contagi in una settimana. Miozzo”:...

Gli effetti del Dpcm Natale: -24% dei contagi in una settimana. Miozzo”: “Stiamo lavorando bene”

72
0

Sembrano essere positivi gli effetti del Dpcm di Natale sull’andamento della curva epidemiologica: nell’ultima settimana infatti si è registrata una riduzione dei nuovi casi pari al 24% e dati che, in generale, non si vedevano da ottobre. L’andamento dei contagi appare positivo e incoraggiante anche secondo il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Agostino Miozzo, per il quale la curva dell’epidemia di Covid-19 in Italia “al momento sembra sotto controllo”. Secondo Miozzo “abbiamo passato un periodo di vacanze invernali inusuale, ma i risultati ci sono, sono evidenti. L’Italia sta lavorando bene e al momento sembra una curva sotto controllo, anche se sotto controllo ci arriveremo solo con l’immunità di gregge”.

I nuovi casi di Covid-19 registrati in Italia nel bollettino di ieri, 18 gennaio, sono 8.824. È quanto rivela il Ministero della Salute, aggiungendo che sono 377 i decessi registrati in Italia nell’ultima giornata per un totale di 82.554 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria nel Paese. I guariti diventano invece in totale 1.760.489 con un incremento di 14.763 unità. I casi attualmente positivi sono 547.058, di cui 22.884 ricoverati in ospedale mentre le persone in terapia intensiva per Covid in Italia sono 2.544. I tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore in totale sono stati 158.674. La Regione che fa registrare più casi su base giornaliera è la Sicilia seguita da Emilia Romagna e Lombardia.

Questa è la situazione regione per regione:

Lombardia: +1.189

Veneto: +998

Piemonte: +435

Campania: +714

Emilia Romagna: +1.153

Lazio: +872

Toscana: +345

Sicilia: +1.278

Puglia: +403

Liguria: +263

Friuli Venezia Giulia: +120

Marche: +157

Abruzzo: +107

Sardegna: +136

P.A. Bolzano: +112

Umbria: +94

Calabria: +255

P.A. Trento: +56

Basilicata: +7

Valle d’Aosta: +11

Molise: +33

Nel mondo i contagi sono ormai 95.555.533, i morti 2.040.085. Gli Stati Uniti sono la nazione che fa registrare più casi, 24.074.658 , mentre i decessi sfiorano ormai quota 400mila. Alle loro spalle India, Brasile, Russia, Regno Unito, Francia, Turchia, Italia, Spagna e Germania.

Fonte: Fanpage.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui