Home Attualità Lavori di riqualificazione a Nocera Superiore:oggi Via Petrosino

Lavori di riqualificazione a Nocera Superiore:oggi Via Petrosino

115
0

Proseguono su via Petrosino i lavori di riqualificazione previsti dal Piano Strade richiesto dal sindaco Giovanni Maria Cuofano e finanziato dalla Provincia di Salerno.
Dopo corso Matteotti, via della Libertà e via S.Maria delle Grazie, da stamane l’impresa ha avviato il cantiere lungo la strada a ridosso dell’area mercatale in prosecuzione degl’interventi già eseguiti e di quelli a farsi nelle prossime settimane in altri punti strategici della città.

Via Petrosino é prevista l’installazione di un impianto semaforico


Su via Petrosino – oltre alla sistemazione della carreggiata e dei marciapiedi con messa a quota dei tombini ed alla segnaletica orizzontale – è prevista l’installazione di un impianto semaforico richiesto dal sindaco Giovanni Maria Cuofano per dotare l’incrocio di un nuovo dispositivo luminoso al fine di disciplinare ulteriormente il transito veicolare.

A seguire toccherà a Via Firenze, Via Grotte, Via Portaromana, Via Mercato, Via Garibaldi e Via della Libertà

Subito dopo via Petrosino si procederà alla sistemazione delle seguenti strade, come da Piano concordato con la Provincia: via Firenze, via Grotte, via Portaromana, via Garibaldi (dall’incrocio di via Portaromana fino all’incrocio con via S.Maria delle Grazie), via Mercato (tratto dall’incrocio con il cavalcavia ferroviario fino all’incrocio con via S.Maria Maggiore, via G.Mazzini e via G.Matteotti), via delle Libertà (tratto fino a via Spagnuolo).
In contemporanea, proseguono anche i lavori di sistemazione del manto stradale con nuova pavimentazione della carreggiata a via Roma, via San Clemente, via S.Maria Maggiore, via Russo. È un intervento che abbiamo chiesto ed ottenuto a ristoro delle attività di scavo svolte nei mesi addietro da Enel lungo le strade interessate.

Ripristino pubblica illuminazione su Via Santa Maria delle Grazie

A partire da questa sera sarà ripristinata la pubblica illuminazione di almeno una metà del tracciato e, da domani, è previsto il completamento dell’intero tratto con un intervento per linea aerea nelle more di un più radicale intervento alla linea interrata. La problematica, rilevata dall’Ufficio durante l’esecuzione dei lavori lungo la strada, ha subìto un rallentamento nell’intervento risolutivo a causa delle avverse condizioni meteo ed è stata causata dalla presenza, a pochissimi centimetri dal livello stradale e non e non alla profondità prevista di norma in questi casi, dei cavi elettrici interrati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui