Home Attualità È morto Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh

È morto Stefano D’Orazio, batterista dei Pooh

301
0

La musica perde Stefano D’Orazio storico batterista dei Pooh

Addio Stefano continua a scrivere da lassù


Stefano D’Orazio è stato un batterista, paroliere, cantante e regista italiano. Batteria, voce e flauto traverso dei Pooh dal 1971 al 2009, poi nel 2015 e 2016,

Periodo di attività musicale: 1965 – in attività (1971 – 2009 / 2015 – 2016 con i Pooh)

Album pubblicati: 4
Gruppo musicale: Pooh
Brani
Tanta voglia di lei
Opera prima · 1971

La donna del mio amico
Amici per sempre · 1996

Noi due nel mondo e nell’anima

Il mondo della musica piange un artista di fama indiscussa: è morto, infatti, all’età di 72 anni Stefano D’Orazio, lo storico batterista dei Pooh.

Stefano D’Orazio era nato a Roma il 12 settembre 1948.
In due periodi, dal 1971 al 2009 e negli anni 2015-16, in occasione di una storica “Réunion”, è stato il batterista dei Pooh, con i quali ha anche interpretato diversi brani (o parti di essi) come cantante.

Stefano amico mio. Suona e scrivi anche lassù. Ciao!” sono state le parole dell’amico Bobo Craxi, che ha dato l’annuncio della morte di D’Orazio su Twitter.

Questo, invece, il messaggio di cordoglio dei suoi storici compagni di viaggio (musicale) Roby Facchinetti, Red Canzian, Dodi Battaglia e Riccardo Fogli.
STEFANO CI HA LASCIATO! Era ricoverato da una settimana e per rispetto non ne avevamo mai parlato. Dopo giorni di paura, sembrava che la situazione stesse migliorando, poi la terribile notizia“.

Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa. Preghiamo per lui. Ciao Stefano, nostro amico per sempre”.

Fonte info dal web

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui