Home Enogastronomia La torta d’autunno più amata:torta di zucca vegana

La torta d’autunno più amata:torta di zucca vegana

281
0

Torta di zucca vegana, senza uova, senza latte e burro ( anche in versione glutenfree)

La zucca ad ottobre è senz’altro l’ ortaggio più richiesto .Sinonimo di autunno ,la zucca è presente in modo speciale e prepotente sulle tavole o nei piatti. Piace proprio a tutti,per colore e dimensioni ,i più piccoli scelgono le zucche per poterle decorare Halloween mentre gli adulti in cucina,per varie pietanze dolci e salate .

Varietà di zucche

Quanti varietà  di zucca ci sono?Esistono 500 varietà, che fanno riferimento a 15 specie, di cui 5 commestibili: la zucca da orto o zucchino (cucurbita pepo), la zucca gigante (cucurbita maxima), la zucca muschiata (cucurbita moschata), la zucca del Siam (cucurbita ficifolia) e l’ayote (cucurbita argyrosperma).

Zone dell’Acerrano-nolano e del giuglianese (NA)

ZUCCATONDA DI NAPOLI – Frutti tondo-appiattiti che presentano delle profonde solcature del peso medio di kg. 15, di colore beige-arancio. Polpa compatta e dolce di colore giallo-arancio, con pochi semi nella parte centrale. Si utilizza di solito a spicchi.

Ricetta vegana

INGREDIENTI
200 g zucca cruda
130 g yogurt greco bianco o yogurt classico bianco, o yogurt di soia
180 g zucchero di canna integrale o 150 di zucchero
60 ml olio di semi girasole o arachide
280 g farina 0 o farina 00
1/2 cucchiaino cannella
1 cucchiaino Estratto di vaniglia o 1 vanillina
16 g lievito istantaneo per dolci tipo pan degli angeli
100 ml acqua

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180°, modalità statico. Pulite e tagliate la zucca a piccoli cubetti e riponete nel boccale del robot insieme all’acqua. Azionate e frullate fino ad ottenere una crema abbastanza omogenea. Aggiungete lo yogurt, l’olio e la vaniglia e continuate a lavorare fino ad amalgamare il tutto.

Da parte, in una ciotola capiente, setacciate la farina e il lievito, aggiungete lo zucchero e la cannella. Mescolate con una frusta a mano per unire.

Versate il composto liquido sul mix di ingredienti secchi ed amalgamate con la frusta a mano per unire. Dovrete ottenere un impasto privo di grumi e liscio.

Foderate uno stampo classico tondo (22 cm) con carta da forno oppure oliate e infarinate il fondo e i bordi di uno stampo per ciambelle (22 cm). Versate il composto e infornate a 180°, forno caldo e statico, per 40 minuti. Prima di sfornare fate la prova dello stecchino e proseguite la cottura se necessario. Sfornate, lasciate intiepidire e decorate con zucchero a velo prima di servire.

Fonte: Anna on the clouds

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui