Home Attualità CNOG E AFS: UN INCONTRO PER DISCUTERE SULLA PROFESSIONE DEI FOTOGIORNALISTI SPORTIVI

CNOG E AFS: UN INCONTRO PER DISCUTERE SULLA PROFESSIONE DEI FOTOGIORNALISTI SPORTIVI

79
0

Ago 28, 2020 

Nella mattinata di ieri, 28 agosto, si è tenuto, presso la sede del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti, un incontro tra il Presidente dell’Ordine Carlo Verna, il Segretario del Consiglio Nazionale Guido D’Ubaldo e Andrea Staccioli, presidente e Riccardo De Luca, membro del direttivo, in rappresentanza dell’associazione fotografi sportivi AFS.

Il presidente Carlo Verna ha espresso soddisfazione nel constatare la nascita di una forma di aggregazione dei fotografi sportivi.

Nei 45 minuti dell’incontro, svoltosi in un’atmosfera cordiale, sono state affrontate diverse  problematiche relative all’esercizio della professione dei fotogiornalisti sportivi sulle quali  si è riscontrata una comunità di intenti.

L’associazione fotografi sportivi, esprimendo soddisfazione per l’incontro,  ritiene vitale un rapporto organico con il proprio massimo istituto di rappresentanza in continuità con quanto avvenuto negli ultimi quattro mesi .

Articolo precedenteSua Maestà la Bisque
Articolo successivoAddio Chadwick Boseman, morto l’attore di Black Panther
Luciano Squitieri nasce nel 1988 a Sarno, cresce tra Striano, un piccolo paesino alle pendici del Vesuvio, e Santa Maria di Castellabate, piccolo borgo nel cuore del Cilento. Mentre studia per il diploma in Elettronica ed Automazione presso l’istituto superiore “ITIS E. Fermi” di Sarno, si avvicina al mondo della fotografia, lasciandosi ispirare dei grandi nomi della street photography. Conseguito il diploma nel 2009, Luciano decide che la fotografia sarà il suo pane quotidiano. Seguendo le orme di suo fratello Gianni, imbraccia la fotocamera e lavora duro per imparare tutti i trucchi del mestiere. Nel 2015, dopo tre anni di impegno e dedizione, gli viene consegnato il tesserino ufficiale dell’Ordine dei Giornalisti, realizzando il suo sogno di essere un giornalista pubblicista. Questo il punto di svolta della carriera di Luciano che lo porta da Made in Sud, noto programma comico di Rai 2, fino al Festival di Sanremo dove conosce personaggi illustri del mondo dello spettacolo. Nel 2016 fonda la testata giornalistica Resportage, della quale è direttore e fotoreporter. L’animo gentile e la disponibilità estrema fanno di Luciano la persona giusta alla quale affidarsi per immortalare i momenti più importanti. Per Luciano la fotografia non è solo una professione ma uno stile di vita. “Dalla prima fotografia all’ultima, ogni volta provo sempre la stessa emozione quando scatto”. Luciano Squitieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui