Home Enogastronomia Italiaceliaciaward, lunedì la finale tra Campania e Molise

Italiaceliaciaward, lunedì la finale tra Campania e Molise

605
0

Lunedì alle 20:20 la Campania, rappresentata da Anna Rubino, affronterà il Molise nella finale di Italiaceliaciaward. La finalissima prevederà una cena: bisognerà quindi apparecchiare la tavola e preparare il tavolo (cena romantica), poi bisognerà cucinare preparare la cena che comprenderà un primo, un secondo e un dolce. Il primo piatto da fare al momento, il resto libera scelta nel pre/preparare. “Ho sempre puntato sulla territorialita esaltando i sapori ed i piatti della mia terra – ha dichiarato Anna -. Al picnic ho presentato un babbá rustico con salsiccia, broccoli e nduaia piccante, ma all’interno ci si può mettere il mondo. Un altro piatto tipico è il cappello di Pulcinella con soppressata, formaggio di capra, polpette, acqua aromatizzata. Poi, il mio tiramisù scomposto nella moka, la pastiera di pasta detta anche migliaccio, la pizza di polenta. Il tutto si è svolto a Villa modestina, fattoria didattica della Regione Campania con più di 100 piante della macchia mediterranea. Ho sfidato il Friuli Venezia Giulia con gli gnocchi alla sorrentina fatti a mano live in diretta serviti in un cesto di pizza fatto a mano oppure in cestini di parmigiano e provola del monaco. In quell’occasione l’ho spezzettati e messi come condimento tanto basilico e formaggio provolone mozzarella. Ho dato anche un consiglio, ossia per evitare quando si cucina di amalgamare il tutto ma rendere tutto filante nel pomodoro aggiungere la panna mantiene filante e non diventa un solo blocco”.

Prima della finale contro il Molise, la Campania ha affrontato e superato le prove contro Friuli Venezia Giulia e Veneto. Subito dopo la diretta Instagram che terminerà verso le 20:45, ci sarà un sondaggio nella pagina di Raf il celiamiaco dove sarà possibile votare in favore della Campania .

Foto del picnic presentato contro il Veneto
Gnocchi alla sorrentina nel cesto di pizza

Articolo precedenteSULLE TRACCE DELLA SCUOLA MEDICA SALERNITANA
Articolo successivoLa signora dei fiori : azienda Cascone
Cilentano DOC, classe 1995, laureto in Operatore Giuridico d'Impresa (indirizzo Sport e Turismo), ho coltivato la mia più grande passione per il calcio già da quand'ero un bambino, con il sogno di diventare un giornalista sportivo. Fedele ai colori rossoneri, visiono con interesse e passione tutto quello che è "futbol". Giornalista pubblicista dal 2018, faccio parte da tempo dell'ufficio stampa della Polisportiva Santa Maria, società campana militante in Serie D. Precedentemente ho scritto per diverse testate giornalistiche sportive italiane, coprendo, studiando ed analizzando con attenzione quasi tutte le squadre del panorama calcistico europeo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui