Home Cronaca Coronavirus in Italia, 147.577 casi positivi e 18.849 morti. Il bollettino del...

Coronavirus in Italia, 147.577 casi positivi e 18.849 morti. Il bollettino del 10 aprile

195
0

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di Coronavirus, almeno 147.577 persone hanno contratto il virus Sars-CoV-2 (+3.951 in più rispetto a ieri per una crescita del 2,7%) . Di queste, 18.849 (+570, +3,1%) sono decedute e 30.455 (+1985, +7%) sono state dimesse. Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 98.273 (+1.396, +1,4%; il conto sale a 147.577 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia). I dati sono stati forniti dalla Protezione civile.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 28.242; 3.497 (-108, -3%; un dato in calo costante da sei giorni) sono in terapia intensiva, mentre 66.534 sono in isolamento domiciliare fiduciario.

Qui trovate una «guida alla lettura» del bollettino, con la spiegazione delle varie voci. Questa è la mappa del contagio in Italia. Qui i bollettini dei giorni scorsi.

I dati Regione per Regione

Il dato fornito qui sotto, e suddiviso per Regione, è quello dei casi totali (numero di persone trovate positive dall’inizio dell’epidemia: include morti e guariti). Nella foto in alto è visibile quello dei soggetti attualmente positivi. La variazione indica il numero dei nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore.

Lombardia 56.048 (+1.246, +2,3%)
Emilia-Romagna 19.128(+451, +2,4%)
Veneto 13.421 (+488, +3,8%)
Piemonte 15.012 (+490, +3,4%)
Marche 5.084 (+129, +2,6%)
Liguria 5.191 (+171, +3,4%)
Campania 3.442 (+98, +2,9%)
Toscana 6.727 (+175, +2,7%)
Sicilia 2.302 (+70, +3,1%)
Lazio 4.583 (+154, +3,5%)
Friuli-Venezia Giulia 2.349 (+50, +2,2%)
Abruzzo 2.014 (+83, +4,3%)
Puglia 2.809 (+93, +3,4%)
Umbria 1.302 (+4, +0,3%)
Bolzano 1.955 (+52, +2,7%)
Calabria 901 (+27, +3,1%)
Sardegna 1.063 (+37, +3,6%)
Valle d’Aosta 879 (+11, +1,3%)
Trento 2.816 (+108, +4%)
Molise 243 (+9, +3,8%)
Basilicata 308 (+5, +1,6%)

Ripartizione dei contagiati
per provincia al 10/04/2020

LOMBARDIA
Bergamo 10151
Brescia 10369
Como 1686
Cremona 4562
Lecco 1838
Lodi 2419
Monza Brianza 3424
Milano 12748
Mantova 2355
Pavia 2963
Sondrio 661
Varese 1589
Altro/in fase di verifica 1283

EMILIA-ROMAGNA
Piacenza 3049
Parma 2473
Reggio Emilia 3630
Modena 2930
Bologna 2954
Ferrara 566
Ravenna 776
Forlì Cesena 1099
Rimini 1651
Altro/in fase di verifica 0

VENETO
Padova 3206
Venezia 1780
Rovigo 271
Vicenza 1953
Verona 3257
Belluno 649
Treviso 1944
Altro/in fase di verifica 361

MARCHE
Ancona 1501
Pesaro 2093
Macerata 776
Fermo 343
Ascoli Piceno 237
Altro/in fase di verifica 134

PIEMONTE
Alessandria 2119
Asti 703
Biella 628
Cuneo 1318
Novara 1258
Torino 7226
Vercelli 708
Verbano-Cusio-Ossola 790
Altro/in fase di verifica 262

TOSCANA
Firenze 2069
Pistoia 468
Lucca 988
Siena 363
Massa Carrara 798
Arezzo 403
Pisa 613
Livorno 358
Grosseto 310
Prato 357
Altro/in fase di verifica 0

VALLE D’AOSTA
Aosta 879
Altro/in fase di verifica 0

TRENTINO ALTO ADIGE
Bolzano 1955
Trento 2816
Altro/in fase di verifica 0

CAMPANIA
Napoli 1772
Avellino 397
Benevento 149
Caserta 359
Salerno 513
Altro/in fase di verifica 252

LAZIO
Roma 3114
Frosinone 463
Rieti 270
Viterbo 304
Latina 384
Altro/in fase di verifica 48

LIGURIA
Savona 686
La Spezia 629
Imperia 899
Genova 2918
Altro/in fase di verifica 59

FRIULI VENEZIA GIULIA
Trieste 857
Gorizia 121
Udine 845
Pordenone 520
Altro/in fase di verifica 6

SICILIA
Agrigento 119
Caltanissetta 116
Catania 672
Enna 316
Messina 412
Palermo 351
Ragusa 61
Siracusa 135
Trapani 120
Altro/in fase di verifica 0

PUGLIA
Bari 886
Barletta Andria Trani 243
Brindisi 316
Foggia 721
Lecce 403
Taranto 208
Altro/in fase di verifica 32

UMBRIA
Terni 306
Perugia 950
Altro/in fase di verifica 46

ABRUZZO
L’Aquila 213
Chieti 392
Pescara 838
Teramo 571
Altro/in fase di verifica 0

MOLISE
Campobasso 185
Isernia 43
Altro/in fase di verifica 15

SARDEGNA
Cagliari 179
Sud Sardegna 80
Oristano 31
Nuoro 67
Sassari 706
Altro/in fase di verifica 0

BASILICATA
Potenza 161
Matera 147
Altro/in fase di verifica 0

CALABRIA
Cosenza 289
Reggio Calabria 256
Catanzaro 176
Vibo Valentia 65
Crotone 113
Altro/in fase di verifica 210 aprile 2020 (modifica il 10 aprile 2020 | 18:42)© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte:
https://www.corriere.it/

Articolo precedentePassione, Morte e Resurrezione di Gesù Cristo
Articolo successivoSarno. Il Rito del Venerdì Santo :<< Lo "Struscio" e la processione dei "Paputi" >> .
Luciano Squitieri nasce nel 1988 a Sarno, cresce tra Striano, un piccolo paesino alle pendici del Vesuvio, e Santa Maria di Castellabate, piccolo borgo nel cuore del Cilento. Mentre studia per il diploma in Elettronica ed Automazione presso l’istituto superiore “ITIS E. Fermi” di Sarno, si avvicina al mondo della fotografia, lasciandosi ispirare dei grandi nomi della street photography. Conseguito il diploma nel 2009, Luciano decide che la fotografia sarà il suo pane quotidiano. Seguendo le orme di suo fratello Gianni, imbraccia la fotocamera e lavora duro per imparare tutti i trucchi del mestiere. Nel 2015, dopo tre anni di impegno e dedizione, gli viene consegnato il tesserino ufficiale dell’Ordine dei Giornalisti, realizzando il suo sogno di essere un giornalista pubblicista. Questo il punto di svolta della carriera di Luciano che lo porta da Made in Sud, noto programma comico di Rai 2, fino al Festival di Sanremo dove conosce personaggi illustri del mondo dello spettacolo. Nel 2016 fonda la testata giornalistica Resportage, della quale è direttore e fotoreporter. L’animo gentile e la disponibilità estrema fanno di Luciano la persona giusta alla quale affidarsi per immortalare i momenti più importanti. Per Luciano la fotografia non è solo una professione ma uno stile di vita. “Dalla prima fotografia all’ultima, ogni volta provo sempre la stessa emozione quando scatto”. Luciano Squitieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui