Home Cronaca Coronavirus, arrivati a Roma medici cinesi esperti nella lotta al virus. Di...

Coronavirus, arrivati a Roma medici cinesi esperti nella lotta al virus. Di Maio: “Non siamo soli”

729
0

Sono arrivati in Italia i nove medici del team formato dal National Health Commission of China e dalla Red Cross Society of China che aiuteranno il nostro Paese nella lotta al Coronavirus grazie all’esperienza maturata a Wuhan. Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio: “Questa è quella che definiamo solidarietà”.

ono atterrati poco fa all’aeroporto di Roma Fiumicino i nove medici cinesi esperti nella lotta al nuovo Coronavirus. Il team, composto congiuntamente dal National Health Commission of China e dalla Red Cross Society of China, era partito questa mattina, ora italiana, dall’aeroporto internazionale di Shanghai Pudong alla volta dell’Italia insieme a 31 tonnellate di forniture sanitarie, a bordo di un volo charter della compagnia China Eastern Airlines. Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ha raccontato in diretta sulla sua pagina Facebook l’arrivo dell’equipe medica, dopo aver percorso quasi diecimila chilometri, che, grazie all’esperienza maturata nei mesi scorsi a Wuhan, potrà aiutare ad affrontare l’emergenza Coronavirus nel nostro Paese, dove proprio oggi sono stati superati i mille decessi dovuti al nuovo virus.

“Anche oggi, come avete ascoltato Borrelli – ha detto il ministro Di Maio in diretta su Facebook -, abbiamo dei numeri che non ci piacciono sul Coronavirus. C’è tanto da fare ancora. Tutti siamo al servizio degli operatori sanitari che negli ospedali lavorano contro la pandemia. Dobbiamo aiutarli a sconfiggere il virus, è importante ciò che state facendo restando a casa. Come ministero degli Esteri siamo al lavoro con altri Stati per aiutare i nostri ospedali a far fronte all’emergenza con materiale sanitario, da ventilatori a mascherine. Stasera voglio farvi vedere i primi aiuti che sono arrivati dalla Cina e che in questo momento sono a Roma per fornire informazioni preziose che possono aiutare il nostro personale medico. Questa è quella che definiamo solidarietà. Ce ne sarà altra. Non siamo soli, ci sono persone nel mondo vicine all’Italia. Non possiamo abbracciarci adesso, ma torneremo a sorridere. L’Italia è un paese dove non vince l’egoismo, in cui tante persone stanno lavorando per il prossimo”.

Secondo il capo squadra del team cinese, le forniture mediche provengono da diverse città cinesi e comprendono anche alcune medicine a base di erbe, come la capsula Lianhuaqingwen, che “si è dimostrata efficace nel trattamento della Covid-19. Altri paesi stanno iniziando a imparare l’efficacia del trattamento con le medicine tradizionali cinesi”, ha detto Sun Shuopeng. Sempre Sun ha riferito al “Global Times” che il ritorno in Cina del team medico dipenderà dall’evoluzione della situazione in Italia.

Fonte: https://www.fanpage.it/

Articolo precedenteCoronavirus: Mattarella avverte l’Europa ‘Aiuti e non ostacoli l’Italia’
Articolo successivoStriano. Ai tempi del ? #coronavirus – 12/03/2020
Luciano Squitieri nasce nel 1988 a Sarno, cresce tra Striano, un piccolo paesino alle pendici del Vesuvio, e Santa Maria di Castellabate, piccolo borgo nel cuore del Cilento. Mentre studia per il diploma in Elettronica ed Automazione presso l’istituto superiore “ITIS E. Fermi” di Sarno, si avvicina al mondo della fotografia, lasciandosi ispirare dei grandi nomi della street photography. Conseguito il diploma nel 2009, Luciano decide che la fotografia sarà il suo pane quotidiano. Seguendo le orme di suo fratello Gianni, imbraccia la fotocamera e lavora duro per imparare tutti i trucchi del mestiere. Nel 2015, dopo tre anni di impegno e dedizione, gli viene consegnato il tesserino ufficiale dell’Ordine dei Giornalisti, realizzando il suo sogno di essere un giornalista pubblicista. Questo il punto di svolta della carriera di Luciano che lo porta da Made in Sud, noto programma comico di Rai 2, fino al Festival di Sanremo dove conosce personaggi illustri del mondo dello spettacolo. Nel 2016 fonda la testata giornalistica Resportage, della quale è direttore e fotoreporter. L’animo gentile e la disponibilità estrema fanno di Luciano la persona giusta alla quale affidarsi per immortalare i momenti più importanti. Per Luciano la fotografia non è solo una professione ma uno stile di vita. “Dalla prima fotografia all’ultima, ogni volta provo sempre la stessa emozione quando scatto”. Luciano Squitieri

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui